UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI ONLUS – APS DI MILANO
Redazione Giornalistica di Camminare Insieme
Notiziario settimanale N° 23 di martedì 15 giugno 2021

Dalla Presidenza Sezionale

Milano aiuta – Buoni viaggio taxi

Ricordiamo l’iniziativa attivata dal Comune di Milano che prevede, anche per i cittadini disabili residenti, un contributo pari al 50% del costo delle corse fino ad un massimo di 20 euro e per un totale di 200 euro per singolo beneficiario.
Gli interessati dovranno registrarsi non oltre il 30 giugno online (è indispensabile avere un proprio indirizzo di posta elettronica) attraverso il collegamento disponibile sul portale del Comune di Milano nella sezione “Milano aiuta”.
Per tutti coloro che fossero in difficoltà a provvedere autonomamente, la segreteria della Sezione è sempre a disposizione per fornire supporto nella fase di registrazione chiamando il numero 02783000 (selezione 1). Le modalità di fruizione del servizio prevedono l’uso della tessera sanitaria da esibire al conducente a inizio e a fine corsa e l'impiego del bancomat o della carta di credito per saldare quanto dovuto.

Dalla Segreteria Sezionale

Sempre aperti con appuntamento

Si ricorda ai Soci che tutti i servizi di segreteria sono a disposizione previo appuntamento telefonando al numero 02783000 (selezione 1). Si potrà chiamare per anticipare le proprie esigenze e quindi trovare la data e l’ora in cui presentarsi nei consueti orari di apertura.
Raccomandiamo ancora di rispettare gli orari concordati degli appuntamenti e ribadiamo, anche in considerazione delle recenti indicazioni del Ministero della Salute, che per accedere agli uffici sezionali sarà necessario essere muniti di mascherina e non avere una temperatura corporea pari o superiore a 37,5 gradi centigradi, quest’ultima verificabile in assoluta autonomia con il termoscanner parlante installato nel lato sinistro dell’ingresso della Sezione accanto al distributore di igienizzante.
Ricordiamo che è possibile rinnovare l’adesione all’Unione, al nostro Circolo Paolo Bentivoglio e agli abbonamenti dei periodici mediante bonifico bancario sul nuovo conto aperto presso Intesa San Paolo con IBAN IT70L0306909618100000000825 indicando sempre nella causale il nominativo del Socio e la motivazione del versamento, in alternativa il pagamento potrà avvenire anche presso la segreteria , previo appuntamento, in contanti o tramite bancomat.

Dal Gruppo Sportivo non Vedenti di Milano

Un Giorno la Notte al Cinema Beltrade di Milano

Sainey è un ventenne gambiano che conosce la dura realtà del suo destino: a causa di un male irreversibile rischia di diventare totalmente cieco.
Dopo aver raggiunto l’Italia e aver scoperto che anche qui non esiste una cura, è deciso a imparare più cose possibili per prepararsi alla cecità.
In questo viaggio verso l’oscurità, Sainey incontra un nuovo amico e scopre la passione per un nuovo sport, il baseball. Così decide di filmare la sua storia in prima persona e raccontarsi al mondo.
Il film "Un Giorno la Notte" sarà al Cinema Beltrade, Via Nino Oxilia 10 Milano, il 21 giugno alle ore 20:00 e sarà proiettato in forma integrata, ovvero accessibile anche a persone non vedenti. L’audiodescrizione sarà a cura di Andrea Pennacchi.
In sala saranno presenti il regista e protagonista che al termine del film dialogheranno con il pubblico. A questo link:

https://partecipa.zalab.org/un-giorno-la-notte/

sono disponibili il trailer del film e ulteriori info.

E' necessario prenotare inviando una email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .
Il costo del biglietto è di 7,00 euro.
Per i soci e simpatizzanti del GSD Non Vedenti Milano, dei Lampi Milano, dei Thunder's Five Milano e dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, è previsto un biglietto di 5,00 euro (segnalare al momento della prenotazione via mail).

Dall’IRIFOR della Lombardia

Campi estivi 2021

Anche quest'anno l’ I.Ri.Fo.R. Lombardia organizzerà tre campi estivi per i giovani, uno di questi sarà aperto alla partecipazione di giovani con disabilità complessa.
I campi si svolgeranno presso la struttura ampiamente rodata di Villa Sant’Ignazio a Duna Verde di Caorle (VE), una casa vacanze immersa nel verde con spiaggia privata ad esclusiva disposizione dei partecipanti. Di seguito, alcune informazioni sintetiche circa le iniziative:

a) Soggiorno estivo per famiglie 2021: dal 10 al 20 luglio p.v. Rivolto a nuclei familiari composti da un genitore e un bambino con disabilità visiva e eventuali difficoltà aggiuntive di età compresa tra 0 e 10 anni. Attività riabilitative previste: musicoterapia, neuropsicomotricità, fisioterapia, idrostimolazione, logopedia, psicomotricità, stimolazione basale, stimolazioni visive, orientamento e mobilità. L’esperienza ha differenti finalità: riabilitativa per i piccoli, formativa, socializzante e motivazionale per i genitori. Durante il soggiorno, le famiglie affiancheranno i piccoli in svariate attività di carattere riabilitativo con operatori specializzati, con i quali potranno confrontarsi. Ad alcune attività potranno partecipare a scopo formativo ed educativo anche i fratelli e le sorelle dei piccoli. Per i genitori è prevista inoltre un’attività di relax e massaggio. Un team di educatori si occuperà dell’attività di babysitteraggio e animazione.

b) “A passo sicuro” – Campo estivo per ragazzi e ragazze con disabilità visiva dai 14 ai 21 anni: dal 23 luglio al 6 agosto p.v. Rivolto a ragazzi e ragazze con disabilità visiva di età indicativamente compresa tra 14 e 21 anni. Attività educativo-riabilitative previste: autonomia personale, orientamento e mobilità, laboratorio di teatro e attività di subacquea e vela. Si tratta di un campo estivo di carattere educativo e riabilitativo con finalità, oltre che riabilitative, formative e socializzanti. Saranno presenti n. 4 operatori (un istruttore di Orientamento, mobilità e autonomia personale, un esperto di idro-stimolazione, un’arteterapeuta/musicoterapeuta e un insegnante dei vela) che proporranno ai partecipanti percorsi di carattere riabilitativo in un contesto ludico e ricco di esperienze inedite.

c) “Insieme, alla scoperta delle possibilità di autonomia nel quotidiano” – Campo estivo per ragazzi e ragazze con disabilità complessa: dal 23 luglio al 6 agosto p.v. Rivolto a ragazzi e ragazze con disabilità visiva e difficoltà aggiuntive indicativamente dagli 11 ai 35 anni. Per favorire la partecipazione dei più piccoli, il campo sarà aperto anche a un numero limitato di nuclei familiari composti da un genitore e da un bambino. Attività educativo-riabilitative previste: orientamento, mobilità e autonomia personale, idrostimolazione, neuropsicomotricità e musicoterapia. Si tratta di un’iniziativa progettata per i giovani che presentano, ciascuno ovviamente secondo le proprie specificità, difficoltà aggiuntive rispetto a quella visiva. Saranno presenti n. 4 operatori (un istruttore di Orientamento, mobilità e autonomia personale, una musicoterapista, un esperto di idro-stimolazione e una neuro-psicomotricista) che proporranno ai partecipanti laboratori e percorsi di carattere formativo, riabilitativo, socializzante e ludico in un contesto inclusivo e stimolante pensato apposta per andare incontro alle loro necessità.

Ricordiamo che la nostra coordinatrice delle attività riabilitative regionali Sig.ra Silvia Marzoli è a piena disposizione delle strutture U.I.C.I. e dei genitori per ogni necessità, chiarimento o informazione: cell. 3346340071 - E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (contattabile per telefono dalle ore 14:00 in poi).

Dalla Presidenza Nazionale

Youth World Blindness Summit, 26 giugno 2021, evento online

La nostra Unione, su impulso dell’Unione Mondiale dei Ciechi, rivolge a tutti i giovani con disabilità visiva l’invito a partecipare all’evento online Youth World Blindness Summit che si terrà il 26 giugno 2021 dalle ore 16:00 alle ore 19:00 circa. Un evento organizzato contestualmente al Global Blindness Summit dall’Unione Mondiale dei Ciechi, dal Consiglio Internazionale per l’Educazione delle Persone con Disabilità Visiva e dalla Organizzazione Spagnola dei Ciechi ONCE.

Il Summit Mondiale dei Giovani offrirà la possibilità a tutte le persone tra i 18 e i 35 anni di confrontarsi su argomenti di loro particolare interesse: l’occupazione, l’impegno e la leadership, le pari opportunità uomo-donna, ecc. Durante il Summit verrà ufficialmente lanciato un video Manifesto.

I lavori si terranno in lingua inglese, francese e spagnola.

I giovani interessati dovranno compilare il modulo di iscrizione online disponibile al link che potrà essere richiesto alla segreteria inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure richiedendolo telefonicamente al numero 02783000 (selezione 1).

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, da sempre attenta e sensibile alle azioni internazionali relative alla disabilità visiva mondiale, si è adoperata con impegno nell’assicurare la rappresentanza europea nel Comitato per la Leadership e l’Empowerment dei Giovani dell’Unione Mondiale dei Ciechi, che ha organizzato l’evento.

Saremmo lieti di venire a conoscenza dell’avvenuta iscrizione dei nostri giovani al summit ricevendone informazione all’email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Attivazione servizio di consulenza sull’accessibilità delle nuove tecnologie

Oggi le nuove tecnologie elettroniche ed informatiche sono sempre più presenti nella nostra vita quotidiana, con l’obiettivo di agevolarci; a volte però ci troviamo in difficoltà per la complessità di utilizzo o per la scarsa accessibilità.

L’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti mette a disposizione attraverso INVAT, un nuovo servizio, tramite ticket, a cui convergere le tematiche legate alla tecnologia, le valutazioni ed il monitoraggio per un corretto livello di accessibilità di tutte quelle interfacce, hardware e software, che sempre più si presentano nelle nostre azioni e necessità di ogni giorno.

Per accedere a questo servizio è sufficiente consultare il sito https://www.invat.info/ .

Nella pagina iniziale, si trova il pulsante “segnala una criticità” che permette di accedere ad un form dedicato da compilare in modo accurato. Le informazioni fornite verranno analizzate in tempi brevi da un pool di tecnici esperti. Per inviare una semplice comunicazione, un suggerimento o una domanda, il pulsante “comunica con noi” consente di avere un contatto immediato con INVAT.

Nel sito web, inoltre, sono presenti informazioni e utili guide sull’accessibilità di siti e sui prodotti maggiormente utilizzati nei diversi contesti delle moderne tecnologie con contributi testuali e multimediali.

Richiesta di collaborazione da parte di tutti i soci lavoratori della Nostra Unione

La Segreteria della Sede Nazionale ha ricevuto una richiesta di diffusione e compilazione di un questionario anonimo da parte di tutti i soci ipovedenti lavoratori.

La richiesta ci è pervenuta dal socio Giovanni Cancelliere discente presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale e frequenta il Master Executive di II Livello in “Disability Management”, Anno Accademico 2019/2020.

Il questionario anonimo è indirizzato ad avere un numero minimo di 100 partecipanti ipovedenti lavoratori di qualsivoglia Azienda, attività professionale; lo scopo è di verificare lo stato di benessere ambientale percepito in confronto alle potenzialità visive residue.

I risultati faranno parte di un Project Work che il richiedente presenterà come discussione di Tesi il 9 luglio 2021, di contro i risultati ottenuti saranno a disposizione della nostra organizzazione come valore statistico a disposizione del Gruppo di Lavoro 1 – Coordinatore Mario Girardi.

L’importanza di conoscenza delle condizioni di lavoro sono propedeutici all’indirizzo politico di questa Direzione Nazionale e si chiede la massima partecipazione e diffusione tra i soci lavoratori ai quali è garantita la tutela dei dati personali visto che il questionario non memorizza dati sensibili, né dati riconducibili a e-mail o altro perché è costruito con la piattaforma “google.com/forms” , si accede con un Link anonimo e le risposte si aggregano automaticamente sulla pagina privata del richiedente non comparendo in nessun modo chi lo ha inviato.

Gli interessati potranno richiedere il Link alla segreteria inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per riceverlo nella propria posta elettronica.

Slash Radio Web

Mercoledì 16 giugno

Alle ore 15:00: “Slash Sport”: la rubrica mensile con Hubert Perfler, Ciro Taranto e con la partecipazione di atleti, istruttori e praticanti. Segnalateci attraverso telefonate, email e messaggi le gare, gli eventi e i personaggi che vorreste fossero presentati e ponete le vostre domande ai nostri ospiti;

alle ore 16:00: SlashBox: Sarà nostra ospite la scrittrice e sceneggiatrice Maria Rosaria Selo, in libreria con “L’albero di mandarini” (edito da Rizzoli);

Giovedì 17 giugno

Alle ore 16:00: SlashBox: in apertura il Responsabile della Comunicazione e dell’Ufficio Stampa dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Vincenzo Massa ci relazionerà sulla Direzione Nazionale dell’Uici svoltasi in mattinata;

alle ore 16:30 il Presidente dell’Ebu (Unione Europea dei Ciechi) Rodolfo Cattani e la Consigliera Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Francesca Sbianchi ci illustreranno l’Assemblea Generale WBU (World Blind Union) che si svolgerà dal 21 al 25 giugno prossimi a cui parteciperanno in qualità di delegati nazionali designati dall’Unione insieme al Presidente Nazionale Mario Barbuto e ai componenti della Direzione Nazionale Adoriano Corradetti e Cristina Minerva;
a seguire tornerà ai nostri microfoni la scrittrice Ilaria Tuti per presentarci il suo ultimo romanzo, “Figlia della cenere” (edito da Longanesi);
dulcis in fundo insieme alla Vicepresidente Nazionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus-APS Linda Legname parleremo del nuovo numero di Gennariello, lo storico mensile dell’Unione dedicato a bambini e ragazzi in età scolare di cui abbiamo presentato recentemente il restyling.

Le modalità di contatto per indirizzare le domande o intervenire in trasmissione, sono:

- modulo web all'indirizzo: http://www.uic.it/radio/radio.asp
- Per chiamare durante la diretta: 0692092566  
- Per inviare una mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Per i possessori dell'assistente vocale Alexa basterà pronunciare i comandi: "Alexa, AVVIA Slash Radio Web" oppure "Alexa, APRI Slash Radio Web".

Conclusioni

Dandovi appuntamento a martedì 22 giugno con il prossimo notiziario, ribadendo ancora l’importanza di destinare il 5 x mille al codice fiscale 80095170157 della Nostra Sezione, giunga un cordiale saluto a tutti voi lettori o ascoltatori.

Il Presidente Alberto Piovani